Legatrice AS 100

AS100 non è solo il nome che la identifica ma è il nostro punto fermo del progetto.
Per avere il cento per cento in tutto. Ci siamo prefissati 3 punti principali nel nostro progetto AS 100, la VERSATILITÀ nei prodotti da legare, la PULIZIA facile e sicura, la PRATICITÀ per chi deve usarla e gestirla nel servizio tecnico.
Costruita interamente in acciaio inox, con un peso complessivo di 300kg circa, è stabile e solida.

 Richiedi informazioni

COSA LA DISTINGUE:

  • Fissaggio rapido e sicuro a tutte le tipologie di insaccatrici, tramite un raccordo a vite con accoppiamento sferico e con un sistema di variazione della lunghezza del tubo d’insacco.
  • Carico budello veloce tramite lo snodo sferico che permette al tubo di insacco uno spostamento verso l’operatore, in abbinamento al caricatore di budello automatico AS 100-01 ( optional).
  • Foro uscita prodotti di grandi dimensioni con scivolo di scorrimento prodotti.
  • Pratica nella pulizia, tramite le aperture dei vari carter ti permette di accedere con facilità anche nelle parti più difficili.

  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici
  • legatrice, legatrici



legatrice con touch screen

Pannello di comando touch-screen a colori posizionato nella colonna fronte operatore, rende facile e pratico le impostazioni di lavorazione.

taglierina in acciaio inox

Montata su 4 ruote con regolazione dell’altezza da terra, la rendono facile allo spostamento da un luogo all’altro.
Costruzione interamente in acciaio inox, con vano motore, vano elettrico, vano pneumatico separati per rendere facile l’eventuale manutenzione o ispezione.


alimentazione alettrica
Pratico il nuovo vano per la connessione di alimentazione elettrica, pneumatica e la connessione alla insaccatrice. Rende la AS 100 E pratica e sicura nella pulizia, in quanto non presenta nessuna sporgenza.
taratura foro
Versatile il nuovo sistema di chiusura del budello per la legatura, tramite una regolazione esterna, si può tarare il foro in base al calibro del budello che si usa.